VERSO NAPOLI-ROMA – Il primo dubbio di Sarri è in difesa

Maurizio Sarri è un perfezionista, che molto spesso non accetta compromessi. La forza e, nello stesso tempo, il limite di un tecnico che, per far giocare un calciatore, pretende che questi sia al massimo della condizione fisica e che abbia imparato bene i suoi codici tattici. Motivi questi, che risiedono alla base della scelta del mancato impiego di Marko Rog e Amadou Diawara finora: difficile possa avvenire, il loro esordio, in una partita delicata come quella di sabato contro la Roma.

Il primo dubbio di Sarri, ad ogni modo, riguarda la difesa, reparto del campo su cui il tecnico è maniacale. Raul Albiol o Nikola Maksimovic, chi affiancherò Koulibaly al centro della difesa? Una scelta importante per arginare un attacco, quello giallorosso, che ha più soluzioni al proprio arco e che sembra aver trovato anche il miglior Dzeko. Se non si fosse infortunato dopo dieci minuti della partita con il Benfica, è chiaro che Albiol sarebbe partito titolare. Ma solo ieri lo spagnolo è rientrato in gruppo, svolgendo un allenamento intero con i compagni e uno in cui ha ancora lavorato parzialmente da solo. Rischiarlo potrebbe causare ricadute che forse è meglio evitare.

Dal canto suo Maksimovic, proprio nella partita con i portoghesi, ha dimostrato di poter stare, e bene anche, in questo Napoli. Anche lui dotato di una tecnica importante – proprio come Albiol – e anche lui con quelle doti da leader difensivo che tanto piacciono a Sarri. Anche nella disastrosa trasferta di Bergamo è stato tra i migliori in campo, e a questo punto non è da assolutamente da escludere un suo impiego dal primo minuto sabato contro la Roma. Anche per lui si tratterebbe di un esame molto importante.

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Leggi Anche: