SSC Napoli, abbigliamento anche per le tifose azzurre

I luoghi comuni, gli stereotipi e le chiacchiere da bar sul calcio sono tanti. Ma anche quelli dell’universo che lo circonda. Il maschio alfa, il sesso debole, Adamo ed Eva, conditi dal classico derby parità vs disparità di genere sono sempre temi caldi. Di solito quando si tocca quello del tifo da stadio unito al pianeta femminile iniziano sorrisi, leggerezze e battutine varie, che spesso sottovalutano l’interesse che le donne possono avere nei confronti della propria squadra del cuore. Le tifose azzurre, di certo, non le mandano a dire e, orgogliose della loro fede sportiva, non sono da meno ai loro compagni quanto ad entusiasmo e passione. Anzi a volte li superano anche, perché si sa, l’energia e la forza che una donna può sprigionare non hanno limiti. Ecco quindi che per un assistere ad una partita come si deve, per riunirsi con le proprie “colleghe” o per una semplice passeggiata, anche l’abbigliamento deve essere all’altezza. E allora, avete già visto l’apposita linea dedicata alle azzurre? Tra magliette, felpe, tute, sciarpe, cappellini, costumi e addirittura trapunte con asinello e logo in rosa c’è solo l’imbarazzo della scelta.

 

La Tuta Donna Ssc Napoli

 

Nel pratico modello Slim Fit, la tuta di rappresentanza SSC Napoli da donna della stagione 2019/2020 farà innamorare sicuramente le tifose azzurre. La felpa con cappuccio, tasche laterali e apertura a zip ha i loghi, del Napoli e della Kappa, nella stessa posizione di quelli presenti sulle magliette ufficiali della squadra. Ad abbellire la tuta, le simpatiche strisce rettangolari in evidenza sotto le maniche della felpa e sulla parte finale delle gambe del pantalone. Dal colore azzurro e grigio, con inserti in contrasto, polsini e fondo in costina, si tratta di una tuta sobria, ma che colpisce subito per la qualità e la particolarità dei tessuti utilizzati.

 

 

La passione delle donne per il pallone

 

Secondo un sondaggio della Doxa, circa il 37% del totale dei tifosi è costituito da donne. Quelle che potrebbero tranquillamente discutere di tattiche, azioni e fuorigioco con l’universo spesso autoreferenziale maschile su questi temi, di solito, hanno un’età compresa dai 25 a 45 anni, un livello di istruzione medio alto e tanta passione. In Italia sono circa 40 i club di supporter al femminile, riuniti nell’Anfissc, l’Associazione Nazionale Femminile Italiana Sostenitrici Squadre Calcio. Anche il Napoli ovviamente ha il suo Club Ladies ed a questo se ne aggiungono poi tanti altri. Insomma, a differenza della classica idea che gli uomini hanno di loro, le tifose sono preparate, intelligenti, organizzate e ogni domenica sempre pronte a varcare i cancelli degli stadi per seguire la loro squadra del cuore.

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Leggi Anche:

TAGS: