Sindaco e tifosi contro De Laurentiis. Per una guerra che non fa bene a nessuno

E per fortuna che la squadra ha portato a casa i primi tre punti della stagione, vincendo a Roma contro la Lazio. Pensate cosa sarebbe potuto accadere se fosse arrivato un risultato negativo: l’ambiente partenopeo, in questo momento, somiglia molto ad una polveriera. Dove nessuno è disposto a fare un passo indietro, anzi: il mirino continua ad essere puntato da un lato e dall’altro. Aurelio De Laurentiis sembra ormai essersi isolato su di un piedistallo da dove vuole combattere battaglie contro tutto e contro tutti. Con la conseguenza di un ambiente spaccato, sia nella componente stampa che in quella del tifo. E negli ultimi giorni si è esacerbata la polemica tra il proprietario del Napoli e i rappresentanti istituzionali della città: parole al veleno si sono alzate da entrambe le sponde, accendendo una miccia che potrebbe far deflagrare un caso unico nel panorama nazionale.

L’ultima iniziativa, in tal senso, è partita dalla curva b. Ieri sera, attraverso una foto diventata immediatamente virale su Facebook, gli ultras hanno invitato il primo cittadino di Napoli, Luigi De Magistris, a guardare Napoli-Milan insieme a loro. La risposta da parte del Sindaco non si è fatta attendere. Ed è stata anche piuttosto piccante: “Ringrazio di cuore i tifosi della Curva B – ha detto il sindaco -. Sono stato abbonato in quel settore dal 1984 al 1990, da quando in pratica il Napoli acquistò Maradona. Purtroppo sono fuori Napoli, ma sarò in Curva per la prossima partita in casa con la Fiorentina. Dopo i reiterati ed offensivi attacchi alla città e ai napoletani ho deciso di non sedermi più accanto ad Aurelio De Laurentiis”. Boom.

Intanto, domani sera, a Fuorigrotta dovrebbe essere assente anche Aurelio De Laurentiis, per alcuni impegni di lavoro assunti in precedenza. Il bersaglio della contestazione dei tifosi delle due curve sarà ad ogni modo lui. E limitare l’oggetto della contestazione a un mercato non proprio soddisfacente, significherebbe avere una visione parziale di quanto sta accadendo a Napoli in questo periodo.

Vincenzo Balzano

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Leggi Anche: