Ranking Uefa: il Napoli contro il Villarreal gioca con un doppio obiettivo

Dopo la pausa invernale che ha dato risalto ai campionati nazionali, tornano le competizioni europee. Sono cinque le squadre italiane in gioco: Juventus e Roma in Champions League; Napoli, Lazio e Fiorentina in Europa League. Si gioca per la gloria, ma non solo. Si dovrà giocare anche e soprattutto per il ranking: l’Italia ha la possibilità, dall’anno prossimo, di riprendersi il terzo posto nella graduatoria europea, scavalcando l’Inghilterra e portando dunque di nuovo quattro squadre in Champions League. Per il tanto vituperato calcio italiano, si tratterebbe di un risultato importante e prestigioso, che potrebbe dare nuova linfa a tutto il movimento.

COME É MESSO IL NAPOLI

Gli azzurri, che nella scorsa stagione sono arrivati fino alle semifinali di Europa League e che quest’anno hanno vinto tutte le partite del girone eliminatorio, si trovano in questo momento al sedicesimo posto della graduatoria, con 88.854 punti. La squadra di Sarri ha nel mirino il Valencia (89.057 punti) e il Manchester City (89.531 punti): superare gli inglesi è un obiettivo che il Napoli può e deve perseguire, considerando il turno in più previsto dall’Europa League (che riprende dai sedicesimi, mentre la Champions dagli ottavi). Nel dettaglio, il Valencia affronterà il Rapid Vienna in Europa League, mentre il Manchester City se la vedrà – agli ottavi di Champions – con la Dinamo Kiev.

PREVISIONI

Per l’andamento della stagione, è facile ipotizzare per l’anno prossimo un ritorno in Champions League per il Napoli (fatti i debiti scongiuri). E andare avanti in Europa League significherebbe incrementare il proprio bottino e mettersi in una condizione di privilegio per il sorteggio del girone: in questo momento il Napoli è già certo di entrare in terza fascia, ma può addirittura sperare nella seconda, se continuerà il cammino in Europa League. Basti pensare che quest’anno, le ultime due squadre ad entrare proprio in seconda fascia ai sorteggi del girone Champions, lo hanno fatto con circa 87 mila punti.

 

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Leggi Anche: