Napoli-Fiorentina, le pagelle: Allan ancora il migliore. Hamsik in ripresa, Mertens fantasma

Reina 6: Nel primo tempo deve sporcarsi i guanti, nella ripresa è spettatore non pagante

Hysaj 6: Statisticamente gioca più palloni di tutti: 108. Il segno che la squadra, dal suo lato, trova spesso lo sbocco. Bravo lui a dettare il passaggio, ma stringi stringi non fa nulla di trascendentale.

Albiol 6: Imposta il gioco quando può, spesso quindi, e quasi sempre con la qualità che gli è propria 

Koulibaly 6: Simeone è veloce, ma lo controlla bene nell’arco dei 90 minuti. Quando capisce che la Fiorentina rinuncia ad attaccare, si sposta in avanti per dare peso specifico all’attacco. Ma non sortisce effetti

Mario Rui 5.5: La buona notizia è che completa i 90 minuti. Sul come, bisogna stendere un velo: nel primo tempo soffre troppo, nella ripresa abbassa il freno a mano e spinge, ma limitandosi sempre ad uno sterile accompagnamento dell’azione

Allan 6.5: Da un po’ di tempo risulta spesso il migliore in campo: anche ieri conferma questo trend. Alla solita quantità abbina anche qualità: stupendo il passaggio che mette Zielinski davanti a Sportiello. (76′ Rog sv: Prova a dare smalto, ma il tempo è tiranno)

Jorginho 5: Anche lui in flessione. Per carità: il suo compito lo svolge bene, ma quando deve forzare sbaglia quasi sempre. Imprecisione nei lanci, errore di gestione nelle ripartenze. Ha bisogno di tirare il fiato (82′ Diawara sv: Giusto il tempo di accumulare la presenza. Ma ora deve giocare)

Hamsik 6: Gioca in maniera ordinata, come suo solito, e alla fine risulta tra i migliori per percentuale di precisione nei passaggi (92%). Prova anche la conclusione da lontano, poco fortunato, e l’assist per Callejon. Sembra in ripresa

Callejon 5: Sembra che gli avversari abbiano ormai trovato l’antidoto. Giocando con le linee estremamente corte, lo spagnolo non riesce mai ad attaccare alle spalle la difesa

Mertens 4.5: Non gli riesce niente. Un dribbling, una giocata, un tiro. Ha la palla della vittoria, ma a causa della troppa foga tira addosso a Sportiello.

Zielinski 5.5: La sufficienza, per la partita che gioca, ci starebbe tutta. Ma i due gol divorati sotto porta gridano vendetta (73′ Ounas 6: Prova la conclusione da fuori e per poco non pesca il jolly. Ha bisogno di giocare, la stoffa c’è)

Sarri 5: Il Napoli è stanco, inutile girarci troppo intorno. Alcune scelte andrebbero spiegate: Jorginho è sulle gambe, Diawara merita di partire titolare. E Zielinski al posto di Insigne è una scelta troppo conservativa per una partita da vincere a tutti i costi: Ounas, anarchico o meno, sta dimostrando di avere dei colpi. Perché non dargli fiducia nel momento di emergenza?

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Leggi Anche:

TAGS: , ,