Meno di 25 mila spettatori al San Paolo per Napoli-Atalanta. Cosa sta succedendo?

24.514. Sono gli spettatori che hanno assistito alla partita di lunedì sera tra Napoli ed Atalanta. Numeri da match di fine campionato, se non fosse che la partita in questione fosse decisiva per la corsa al secondo posto, sul quale si allungano – per ora senza efficacia fortunatamente – gli artigli della Roma.

Meno di 25 mila spettatori per una partita così importante. Un dato che deve far riflettere, e non poco, su una disaffezione strisciante da parte di una sostanziale fetta di tifosi del Napoli. Ci sono delle attenuanti, certo. Il lunedì sera non è proprio l’ideale per andare allo stadio, i prezzi restano alti (anche se la media di una squadra in lotta per un posto in Champions League è quella), ormai sono tantissimi quelli che preferiscono la tv allo stadio, soprattutto se si tratta del fatiscente San Paolo, dove anche andare in bagno è un’impresa. Ma sono giustificazioni che reggono fino a un certo punto: nascondersi interamente dietro di esse sarebbe un esercizio illogico. C’è un’altra causa, ben più importante e seria, dietro questa disaffezione.

Delusione. É la parola che meglio di ogni altra può stare a rappresentare quanto sta accadendo ai tifosi del Napoli. C’è una parte di essi – racchiusa in quei 20-25 mila sempre presenti – che non lasciano mai sola la squadra, e che di certo va elogiata. Poi c’è una maggioranza che sta attuando una protesta silenziosa ma che inizia a fare tanto rumore. E trova spiegazione in una mancanza di fiducia verso la società che può sembrare un paradosso: ma come, si protesta contro un club secondo in classifica e che ormai da anni è stabilmente ai vertici del calcio italiano? Si tratta di un’insoddisfazione derivante proprio dalle potenzialità della piazza partenopea che, secondo questa grossa fetta di tifosi, non vengono sfruttate al massimo. Insomma, il Napoli per loro è come una bella donna che riesce ad ammaliarti prima di fuggir via: questa è la sensazione che si percepisce. E che Aurelio De Laurentiis ora deve iniziare a mettere nel calderone dei problemi da risolvere. Una bella grana.

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Leggi Anche: