Mazzarri non ne può più?

A quanto pare la storia di Walter Mazzarri a Napoli sta volgendo al termine. La tante voci di mercato e le dichiarazioni di tecnico e società non rassicurano l’ambiente e fanno intendere uno stallo nella definizione degli obiettivi per la prossima stagione. Il tecnico di San Vincenzo si sa, non è un maestro di comunicazione, con le sue uscite intempestive si trova spesso nel mirino della stampa, viene facilmente frainteso e le sue parole sono strumentalizzate come tira il vento. Il messaggio che lui si ostina a far passare però è sempre lo stesso:”Io ho la coscienza apposto”. Parole che lasciano intendere tantissime cose, dalla gestione tecnica al rapporto con l’opinione pubblica, dalle scelte di mercato alla relazione con la SSC Napoli ed il Presidente. Walter ha sempre tirato fuori il massimo dalla squadra conseguendo prestazioni strabilianti e migliorando i risultati di anno in anno. Spesso ha dovuto fare da parafumline con la stampa per salvaguardare lo spogliatoio e la reputazione laddove la società è stata meno presente e più attenta ai bilanci che alla squadra. E’ giusto che si possa essere stancato? E’ possibile che non regga più la piazza di Napoli e le continue sollecitazioni che arrivano dagli ambienti vicini alla squadra? E’ possibile che sia stufo di dover mantenere da solo gli equilibri dtra spogliatoio e società? Solo Mazzarri può rispondere a queste domande ma il suo pensiero appare chiaro. I risultati arrivano con il duro lavoro e la dedizione che ha sempre dimostrato. Se l’allenatore si potesse concentrare di più sul suo lavoro e potesse contare su una struttura solida che lo supporti nelle scelte tecniche garantirebbe ottimi risultati e grande professionalità. Chissà se il Napoli non l’abbia stancato…

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Leggi Anche: