Maglie Napoli Lotto: lo scenario

I periodi difficili capitano a chiunque. E forse nel calcio imparare ad accettarli è ciò che distingue un fedelissimo da un simpatizzante. Si fa fatica, certo. Specialmente quando ormai si è abituati più ai successi che alle disfatte. Perché diciamoci la verità: gli anni ’90 sono stati tutt’altra storia rispetto ai mitici ’80, che hanno portato alla vittoria di 2 scudetti, della Supercoppa, della Uefa e che saranno sempre ricordati come gli anni d’oro di Maradona. La collaborazione con Lotto si inserisce in questi anni faticosi, più precisamente dal 1994 al 1997, quando la squadra dovette fare i conti con una brutta crisi, che determinò cessioni importanti come Ferrara, Fonseca Di Canio e Cannavaro. Anche se, fortunatamente, i problemi finanziari non impedirono l’ingresso in squadra di giocatori del calibro di Agostini, Ayala, Cruz. Nonostante in questi anni tutti abbiano provato a dare il meglio di sé, con buone performance individuali, i momenti di gloria scemarono sempre più e presto ciò avrebbe portato alla famigerata retrocessione in B dopo 33 anni consecutivi in serie A.

 

La Maglia Napoli Lotto 1995/1996

La stagione, con in panchina Boskov e gli acquisti di Ayala, Di Napoli, Colonnese, Baldini e Pizzi, anche se non fu una delle più esaltanti, si caratterizzò per un buon girone di andata, diversi pareggi, ma poche vittorie. La Maglia Azzurra Calcio Napoli di questi anni, prodotta dalla Lotto, presenta il colletto ed i polsini bianchi, il logo SSC Napoli e quello dello sponsor tecnico cuciti e la scritta Record Cucine in grande al centro. Particolarità di questa maglia è il numero 9 applicato sul retro, insieme al grande giocatore Agostini, detto Condor per la sua scaltrezza, che ha vestito la divisa azzurra dal 1994 al 1996 disputando 62 partite e mettendo a segno 13 gol.

 

La Giacca Tuta SSC Napoli Lotto 1995/1996

Nella stessa stagione tra l’abbigliamento ufficiale della squadra, commercializzato negli Store ufficiali della Lotto, spicca la Giacca della Tuta della Ssc Napoli  prodotta per lo Staff della squadra. Sulla parte anteriore vicino al collo, molto particolare è il gioco delle varie tonalità di azzurro e di blu che si intrecciano sullo sfondo bianco. Ad un certo punto esse lasciano lo spazio allo stemma Lotto ricamato insieme a quello di Record Cucine e, sul lato cuore, al logo Ssc Napoli cucito.

 

Il Borsone Napoli Record Cucine Lotto

Utilizzato sia nella stagione 1994/95 che in quella 1995/96, il Borsone ufficiale del Calcio Napoli della Lotto con  lo sponsor Record Cucine ed il marchio SSC Napoli stampato in grande, rappresenta senza dubbio l’emblema di questi anni. Di colore azzurro, con il portascarpe ed i dettagli in blu, poterne vantare l’acquisto sarebbe una bella soddisfazione per un tifoso doc, sempre vicino alla propria squadra del cuore.

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Leggi Anche: