Maglia Napoli Kappa su Napoli Store

Mentre si vocifera di un possibile prolungamento del rapporto di sponsorizzazione tra De Laurentiis e Boglione (Kappa) fino al 2025, si sa per certo del rinnovo Kappa Napoli che ha allungato il contratto tra le parti almeno fino al 2022. Un matrimonio cominciato nel 2015 portatore grandi risultati per il merchandising SSC Napoli, sia in termini di apprezzamento che dal punto di vista stilistico. I tifosi della squadra accolsero con grande entusiasmo la maglia Napoli Kappa della stagione 2015/2016, modello Kombat skin dalla vestibilità molto aderente che si basava sul principio “stop Stopping”, mirato ad evitare l’anti-strattonamento degli avversari. Con inserti in materiale traspirante ad alta tecnologia, a girocollo con inserto triangolare a contrasto, fu realizzata anche nelle varianti in grigio e rosso.

Maglia Napoli Kappa 2016, grandi novità stilistiche

Negli anni la Kappa ci ha abituati a vedere grandi novità, sia nella tecnologia con cui viene realizzato il tessuto, “Hdroway Protection” che migliora la traspirabilità della pelle, sia nel design, proponendo tante novità stilistiche che rendono la maglietta del Napoli tra le più particolari del panorama calcistico. Come non ricordare ad esempio la maglia Napoli bianca della stagione 2016/2017, con banda trasversale azzurra a contrasto, con tessuto super aderente Q-skin, dove si iniziano a vedere gli omini Kappa sulle maniche. Oppure la maglia Karbon indossata dai giocatori nella stagione successiva come quarta casacca, con fantasia in carbonio che conferiva al modello un grande dinamismo, riscuotendo un grandissimo successo nella versione per bambini: il completo Napoli Karbon composto da maglia e pantaloncini.

C’è da dire però che il vero salto stilistico è avvenuto con la maglia Napoli Kappa 2019, uno splendido modello con colletto a polo e chiusura a bottone, impreziosita da una grafica pixelata che richiama la testa di una tigre, dalla grande aggressività che la proiettò tra le maglie calcio più belle della serie A degli ultimi anni. Collezione Kappa Napoli che si espresse in maniera eccellente anche sull’abbigliamento, la tuta Napoli di quell’anno infatti aveva la particolarità della chiusura a zip obliqua, e lettering SSC Napoli particolare rendendola uno dei prodotti di punta del merchandising proposto dal portale Napoli Store.

Maglia Napoli 2020, il ritorno del campuflage

Venendo ai giorni nostri, è d’obbligo un focus sulla maglia Napoli 2020 azzurra, con particolare fantasia in camouflage dots, colletto con chiusura a bottone ed inserti a contrasto in blu e bianco sulle maniche, che in versione campionato presenta sponsor Kimbo sul retro e doppio sponsor, Lete e Msc sulla parte anteriore. Le altre versioni sono in bianco per quella third e militare per la away, che rappresenta il grande ritorno della fantasia presentata nel campionato 2013/2014.

Attraverso questo excursus della maglie Napoli Kappa, abbiamo cercato di ripercorrere gli anni recenti della storia calcistica napoletana che, attraverso la collaborazione Kappa Napoli, hanno segnato i passaggi fondamentali degli ultimi anni, dall’era Sarri-Higuain, che ha dato spettacolo mostrando un calcio spettacolare, passando per il Napoli di Ancelotti che non ha mai convinto del tutto l’ambiente, fino ad arrivare alla neonata era Gattuso, dal carattere grintoso e passionale che contraddistingue il popolo partenopeo.

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Leggi Anche: