La Tuta del Napoli: Top seller del merchandising e simbolo partenopeo

Come scoprire la passione di un tifoso? Basta vederlo camminare per strada con addosso la Tuta della sua squadra del cuore. Capita spesso addentrandosi nei vicoli di Napoli di incontrare tantissime persone che indossano la tuta del Napoli come fosse una seconda pelle, bambini che scorazzano inseguendo un pallone e con addosso una tuta rigorosamente griffata Ssc Napoli. La passione del tifo partenopeo si esplicita anche nell’indossare un prodotto della squadra, ci si sente un pò parte del club e questo rende il tifoso azzurro “speciale”. Ed è proprio speciale l’ultima collezione che ha ideato il Brand kappa, sponsor del Calcio Napoli fino al 2022, ideata per raffigurare i quartieri di Napoli. La Camo District è una linea che riporta su tutti i capi le municipalità della Città di Napoli: Si parte dal Vomero fino all’Arenella, passando per Mergellina fino ad arrivare a Scampia, un viaggio nei quartieri della città partenopea che ci permette di rivivire la storia della città intrecciata con la passione per la squadra. Ogni anno le Tute del Napoli vengono realizzate in diverse colorazione solitamente due: Una colorazione dedicata alla squadra, che indossa in tutte le competizioni ufficiali. l’altra dedicata alla staff tecnico che nella figura dell’allenatore ne rende la massima visibilità. Spesso quest’anno abbiamo visto il Mister Gattuso indossare una Tuta allenamento del Napoli di colore nero raffigurante sul petto lo stemma del club ed il logo rosso dello sponsor Lete. Una collezione speciale viene realizzata ogni anno in occasione delle partecipazione del Napoli alle coppe europee. Il Napoli è alla sua decima partecipazione consecutiva e anche quest’anno il marchio torinese ha ideato la Tuta Champions del Napoli in un modello che prevede due colori: il grigio e l’azzurro evidenziando sulle maniche gli omini dello sponsor tecnico in contrasto di colore. Gli stessi modelli realizzati per la squadra sono disponibili anche nella versione bambino e da circa 4 anni viene realizzata anche una versione dedicata alla donna, spesso con varianti cromatiche che accennano al rosa ed all’azzurro. Passando poi ad un’analisi puramente tecnica del prodotto, possiamo riscontrare tre varianti di tessuto: Modello acetato realizzato in poliestere al 100% ideale per le stagioni autunnali, la Tuta Napoli Felpata realizzata in un misto di cotone e poliestere ideale per le stagioni invernali ed infine il modello microfibra realizzato in tessuto particolarmente sottile più adatta alle stagioni meno fredde e caratterizzata da una particolare lucentezza del colori. Un altro aspetto molto importante è la vestibilità del prodotto, nello specifico la tuta non è slim fit e quindi vuol dire che non veste aderente. Oltre a consultare la guida taglie si deve considerare che una taglia M veste una persona alta 176 cm con un peso orientativo di 70Kg, questo vi permetterà di avere un’idea più chiara nel caso in cui voleste comprarla o regalarla ad un amico. Ora tocca a voi scegliere la vostra tuta preferita oppure valutare l’acquisto di una felpa o un gadget della vostra squadra del cuore.

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Leggi Anche: