La collezione anni 2000 su E-Napolistore: dal fallimento alla rinascita, così Napoli ha ricominciato a sognare

É stato un decennio particolare, quello a cavallo tra il 2000 e il 2010. Due lustri in cui si sono alternate tantissime emozioni per i tifosi azzurri, con promozioni e retrocessioni, un fallimento e una rinascita sotto l’egida di Aurelio De Laurentiis. Il decennio inizia con Zeman che arriva a Napoli voluto da Corbelli – Ferlaino avrebbe preferito tenere Novellino artefice della promozione in A – e dura solo sei partite, in cui racimola la miseria di 2 punti.

Al capezzale della squadra viene chiamato Emiliano Mondonico, che non riesce ad evitare la retrocessione in B. Seguono anni difficilissimi, con il passaggio di mano del club prima da Ferlaino a Corbelli e poi a Naldi. L’imprenditore alberghiero però non riesce ad arginare il disavanzo economico delle casse azzurre, e porta i libri in tribunale. Dove si palesa, nell’agosto del 2004, la figura di Aurelio De Laurentiis, che compra il Napoli dalla curatela fallimentare per una cifra vicina ai 30 milioni di euro e inizia una scalata al vertice dalla Serie C all’Europa League, raggiunta nel maggio del 2010 al primo anno di Walter Mazzarri in panchina.

Non sono stati anni facili, ma una certa nostalgia è inevitabile ripensando a quei momenti. E per i più nostalgici, su www.e-napolistore.it è possibile trovare alcune maglie del Napoli relative proprio a quel decennio. Facile: basta cliccare qui!

 

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Leggi Anche: