Il ritiro delle squadre di calcio è il momento più importante della stagione. Il Napoli a Dimaro per una simbiosi che va avanti da anni

Il ritiro precampionato è un momento fondamentale nella stagione di una squadra. É in quei giorni infatti che si gettano le basi della stagione che verrà: le squadre hanno modo di stare insieme 24 ore su 24, i nuovi calciatori hanno la possibilità di farsi conoscere e gli allenatori possono imprimere la loro impronta in maniera profonda, plasmando l’idea di gioco che sarà poi applicata durante il campionato.

Il Napoli, da questo punto di vista, ha ormai una seconda casa: Dimaro, Val di Sole, Trentino. Per il sesto anno consecutivo gli azzurri prepareranno lì la loro stagione, per un matrimonio che proseguirà anche per le prossime due estati, come da contratto rinnovato proprio l’anno scorso. Si è ormai venuta a creare una simbiosi tra il club partenopeo e la splendida località che sorge sulle montagne del Trentino, nella bellissima Val di Sole. Dimaro é un piccolo comune che ogni estate mette a disposizione le sue strutture ricettive per consentire agli azzurri di allenarsi avendo a disposizione ogni comfort possibile. Stesso discorso per i tifosi, tantissimi da anni, ormai, che ogni mese di luglio seguono a Dimaro i loro beniamini: un’occasione – forse l’unica durante la stagione – per sentirli più vicino, per condividerne le abitudini, per strappare un autografo o una foto ricordo.

Quest’anno il Napoli sarà a Dimaro dal 9 al 30 luglio: anche l’anno scorso furono tre le settimane trascorse in montagna, su diktat preciso di Maurizio Sarri; prima, sia con Mazzarri che con Benitez, erano solitamente due. La location trentina unisce organizzazione e professionalità, in un melting pot con la bellezza paesaggistica che consente di vivere alcuni giorni in totale spensieratezza per i tifosi, e concede ai calciatori di potersi allenare respirando l’aria buona della Val di Sole, ossigenando i polmoni e temprando le gambe che vengono spesso messe a bagno nell’acqua del fiume che taglia la città.

Quello tra il Napoli e Dimaro è ormai un sodalizio che assicura le migliori condizioni possibili per svolgere il ritiro pre campionato, potendo contare anche sulla grande e robusta assistenza tecnica che Trentino Marketing mette a disposizione del club partenopeo.

E anche quest’anno i tantissimi tifosi che seguiranno la squadra potranno assistere come sempre ad ogni allenamento dalla tribunetta del campo di Carciato: sono previste due sedute al giorno, Sarri metterà sotto torchio i suoi per prepararli ad una stagione che si annuncia difficile, complicata, e forse per questo ancor più avvincente da vivere e attraversare. Al termine di ogni allenamento poi, a turno i calciatori usciranno dal campo per firmare autografi e scattare foto ricordi e selfie con i tifosi che, come sempre numerosissimi, li attenderanno all’esterno.

Sono tre le amichevoli previste a Dimaro. L’esordio del “nuovo” Napoli avverrà il 18 luglio contro l’Anaune, una prima sgambatura per testare il livello di preparazione raggiunto. Poi il 23 luglio si va a Trento, per giocare contro la squadra locale, e infine il 28 con un avversario ancora da stabilire. Il 29 ultime sedute di allenamento prima del ritorno a Napoli, che sarà il 30 luglio.

Ma le sorprese per i tifosi non finiranno certo con autografi ed amichevoli. Ci saranno nuovamente, come comunicato dallo stesso Napoli, i consueti appuntamenti in cui i sostenitori potranno fare direttamente le loro domande ai calciatori, in un momento di interazione ricco di emozione ed entusiasmo che forse non ha eguali in Italia. In Piazza Madonna della Pace poi ci saranno alcune serate dedicate allo spettacolo, che vedranno come protagonisti i comici di Made in Sud, da sempre vicini al Napoli nel ritiro pre campionato: un modo intelligente e sano di intrattenere i sostenitori che a migliaia, ogni sera, affollano l’incantevole piazza adiacente il Teatro comunale. E poi ci sarà la serata che tutti attendono con ansia: quella della presentazione ufficiale della squadra 2016-2017, con la speranza di vedere sul palco anche i nuovi acquisti che De Laurentiis metterà a disposizione di Sarri.

 

 

 

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Leggi Anche: