FOTO. Il fascino che non muore mai. Le maglie del Napoli piú belle di sempre fino al 2013

Il romanticismo e la nostalgia di una storia gloriosa, sono le caratteristiche principali di ogni tifoso azzurro ed è per questo che quest’oggi vogliamo fare un tuffo nel passato, andando a ripescare le immagini di un passato glorioso ed intramontabile. Noi di Napolistore siamo esperti nell’abbigliamento del Calcio Napoli e, attraverso i volti dei protagonisti storici, proponiamo una piccola carrellata di immagini delle più belle maglie ufficiali della squadra azzurra.
Cominciamo da Antonio Careca e Daniel Fonseca, una coppia goal strepitosa che indossa la maglia SSC Napoli dell’anno 1992/1993 con sponsor tecnico Umbro e sponsor commerciale Voiello. Casacca riproposta in seguito nei panni del mitico Raffaele Di Fusco, storico portierone Napoletano. Dopo facciamo un tuffo in avanti, nella stagione 1995/1996 dove la squadra indossa la divisa realizzata dalla Lotto, con sponsor commerciale Record Cucine, nella foto si può notare il compianto Carmelo Imbriani.
Immancabile il Pibe de Oro, rappresentato qui all’inizio e alla fine della sua carriera napoletana: maglia bianca Lineatime della stagione 1984/1985 con sponsor Cirio e maglia NR del 1990 fregiata dal mitico sponsor Mars. Tutti poi riconosceranno un’altra coppia goal molto famosa, quella composta da Claudio Bellucci e Stefan Swoch che nel 1999/2000 indossano la casacca Nike con sponsor Peroni.
Volendo fare poi un paragone con i giorni nostri è possibile ammirare un vero pezzo di storia, la formazione tipo del Napoli 1971/1972, composta da campioni come Altafini, Zoff, Juliano e Sormani che indossano la mitica maglia azzurra con scollo a V. Da questa è possibile vedere le analogie con la divisa che indossa quest’anno Edinson Cavani, realmente ispirata alle maglie del passato (precisamente a quella del 84/85 indossata da Maradona). Quest’anno i designer della Macron si sono superati, l’articolo resta il best seller ed ha registrato un altissimo gradimento da parte dei tifosi, attillata, collo a V e ricercatezza dei materiali. Una vera bellezza. Mentre cresce la curiosità dei fans per la maglia della stagione 2013/14, non ci resta che guardare ai sogni di gloria del passato traendo spunto per un futuro radioso e colorato. Magari tri-colorato…
Clicca qui per vedere tutte le maglie di quest’anno

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Leggi Anche: