Higuain: “Napoletani, state tranquilli”. Tra dieci giorni scade la clausola: quale futuro per il Pipita?

É stato protagonista a suo modo, Gonzalo Higuain: due gol, i primi per lui in questa Copa America, nel 4-1 con cui l’Argentina ha regolato il Venezuela ai quarti di finale, conquistando così la semifinale della manifestazione del centenario, che si sta svolgendo in questi giorni negli Stati Uniti: ora l’Argentina affronterà proprio i padroni di casa, allenati da Klinsmann.

Dopo la partita, Higuain ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa: ”L’importante è qualificarsi, l’abbiamo fatto e speriamo di continuare così. Siamo ad un passo dalla finale. Messi? Capisce in un istante quello che tu vuoi fare, mi ha messo una palla perfetta ed è andata bene. Cosa dico ai tifosi del Napoli che vogliono la tua conferma? Devono stare tranquilli, io sto tranquillo, manca una settimana qui ed ho la testa alla nazionale”.

Intanto tra dieci giorni scade il termine per pagare la clausola rescissoria e liberare il giocatore dal Napoli. Nelle ultime ore ci sarebbe stato un avvicinamento da parte dell’Atletico Madrid, ma l’offerta dei colchoneros è molto più bassa dei 94 milioni di euro previsti dal contratto. Il Napoli sta lavorando per puntare al rinnovo dell’accordo: un nuovo contratto, con scadenza 2020, a 7,5 milioni di euro. Un ingaggio da top player per un giocatore che si è dimostrato davvero tale. Ancora qualche giorno, e l’arcano verrà sciolto.

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Leggi Anche: