Higuain: “Dopo l’Argentina penserò al Napoli”. Il fratello incontra De Laurentiis, il Pipita verso la conferma

Il futuro? Ora penso all’Argentina, la mia testa é qui, quando avrò finito mi dedicherò al Napoli”: queste le parole di Gonzalo Higuain, che ha parlato ieri in conferenza stampa dal ritiro dell’Argentina, con cui a giugno giocherà l’edizione del centenario della Copa America. 

 Sono concentrato al 100% sull’Argentina, vogliamo vincere la Copa America 2016 perché siamo una grande squadra, il nostro obiettivo è arrivare almeno in finale. Poi chiaramente ci possono essere fattori incontrollabili che a volte determinano un risultato positivo o negativo. Ma abbiamo tutti il desiderio di vincere la Copa America. Sto bene di testa, quando è così il resto vien da sé. Posso solo dire che quest’anno ho sentito quella fiducia che negli anni scorsi non avevo sentito”.

Intanto si susseguono i rumors intorno all’attaccante argentino. Nello scorso week end infatti ci sarebbe stato un incontro tra il fratello e procuratore dell’argentino, Nicolas Higuain, e il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis. Le richieste del Pipita per rimanere a Napoli sono essenzialmente due: rinforzare la squadra per essere ancora più competitivi in Italia e in Europa, e un piccolo aumento dell’ingaggio, considerando l’offerta faraonica proveniente dal Paris Saint Germain. La scadenza della clausola rescissoria comunque porta la data del prossimo 30 giugno: prima di allora, sarà difficile avere certezze.

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Leggi Anche: