Ecco le trattative per il nuovo Napoli di Benitez

Ieri sera il presidente del Napoli ha ufficializzato tramite twitter il nuovo tecnico Rafa Benitez. I due hanno trovato l’accordo sulla base di due anni di contratto e sono pronti a costruire il Napoli del futuro. Il tecnico spagnolo ama giocate con il modulo 4-2-3-1 e l’attuale rosa andrebbe ritoccata per poter guarnire i ruoli che meglio esprimono il credo calcistico di Rafa. Partiamo dalla difesa. Non sembra utile a questo tipo di gioco il tanto desiderato Benatia, che sembra più adatto ad una difesa a tre, mentre Astori potrebbe integrarsi meglio con il nuovo modulo. Intento si attende il ritorno di Federico Fernandez dalla Spagna.  A controcampo sembra tutto congelato, a parte il ritorno di Luca Cigarini dall’Atalanta non dovrebbero esserci cambiamenti importanti se in uscita non si muovono pedine. Sono stati comunque contattati Lucas Leiva del Liverpool e Ramires del Chelsea che potrebbero dare un pizzico di tecnica in più in mezzo al campo. La ricerca continua anche sul fronte esterni offensivi e nelle ultime ore si sono concretizzate le trattative per Cerci e Bonaventura da affiancare all’inamovibile Hamsik. Il nodo cruciale però è rappresentato da Edinson Cavani, la possibile cessione del Matador può condizionare tutto il mercato del Napoli. L’incasso di 63 milioni può cambiare ovviamente le intenzioni della società anche se i top club non sembrano intenzionati a sborsare una cifra tanto alta. Il Real Indebitato fino al collo, prende tempo e non muove pedine sul tavolo delle trattative. La trattativa più avanzata è quella con il Manchester City che offre Edin Dzeko in contropartita ma vorrebbe uno sconto sui 45 milioni chiesti dal Napoli.

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Leggi Anche:

TAGS: , , ,