Cavani vuole il Real Madrid, ma la clausola costa troppo

Se con Rafa Benitez un po’ di Spagna arriva a Napoli, c’è qualcuno che invece potrebbe spiccare il volo verso la Spagna. Mai come in questa sessione di calciomercato, i destini di Real Madrid e Napoli continuano a intrecciarsi. Per un madrileno che arriva a Napoli, infatti, potrebbe esserci un uruguaiano pronto ad approdare in Spagna, ovvero Edinson Cavani.

L’affare Cavani torna alla ribalta perché nella giornata di ieri anche il papà di Edinson ha voluto ribadire, così come già aveva fatto la madre poco tempo fa, che al figlio non interessa l’Inghilterra né la Francia o la Germania, ma la penisola iberica. Edi non lascerebbe mai Napoli per un City o un Psg, ma sarebbe pronto a barattare la casacca azzurra del Napoli con quella rossoblu del Real Madrid. “Edinson sta molto bene a Napoli e non lo dice per fare contenti i tifosi o i dirigenti, è la verità – ha spiegato Luis a ‘Ovaciondigital’ -. Ma lo sport è anche business e se non resterà in Italia, credo che il suo futuro sarà in Spagna”. Una dichiarazione forte, che conferma l’interesse del bomber uruguaiano per il Real Madrid. “Prima ancora di essere un ottimo giocatore, è una grande persona e continuerà ad esserlo in qualsiasi squadra – ha spiegato il padre del Matador -. Edi sta vivendo un momento difficile per la separazione dalla moglie, gli ho suggerito di pensare al bene dei figli”.

Non si tratta poi di una eventualità tanto lontana dall’avverarsi, se è vero che c’è già un accordo sulla parola tra il club spagnolo e gli agenti del giocatore. Un’ intesa che risalirebbe a diverso tempo fa, prima dell’arrivo di Carlo Ancelotti. Le merengues, però, valutano il giocatore non più di 45mln di euro e non alzeranno la proposta neanche in caso di cessione di Higuain e Benzema. Tra l’altro, si vocifera di interessamento molto più deciso sull’attaccante del Liverpool Luis Suarez. Anche lui è valutato 45mln di euro, ma con i reds c’è la possibilità di trattare mentre per il matador no.

Ciò che trattiene Edinson è la clausola rescissoria da 63 milioni di euro, con cui il presidente Aurelio De Laurentiis ha blindato – a ragione – il campione uruguagio a Napoli. Perciò nessuno si è ancora avvicinato in maniera decisiva. Portare Cavani in squadra significa, infatti, scucire dal portafoglio una cifra stimabile intorno ai 100 milioni di euro, considerando rescissione del contratto con gli azzurri e ingaggio dell’atleta. Aurelio De Laurentiis quindi fiuta da un po’ la possibile permanenza di Edi a Napoli. anche se per ottenerla è necessario un aumento di ingaggio a circa 6,5 milioni di euro e il via libera alla sponsorizzazione di una società d’abbigliamento.

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Leggi Anche:

TAGS: , , , , ,