Napoli in Europa League, un palcoscenico da non sottovalutare

Gli azzurri di mister Mazzarri sono pronti a scendere in campo per affrontare il Victoria Plzen nei 16mi di finale d’Europa League. Sarà attuato, come previsto, un ampio turn over ed è tanta la curiosità di vedere finalmente in campo gli ultimi acquisti. Certa la partecipazione al match di Rolando, il difensore portoghese approdato dal Porto è quello con maggiore esperienza internazionale, infatti  ha già vinto la seconda competizione europea nel 2011 con la squadra lusitana. Altro tassello importante nello scacchiere azzurro è una vecchia conoscenza del popolo partenopeo, Emanuele Calaiò. L’arciere scalpita ed è pronto a mettersi a disposizione della squadra e mettere a segno il primo goal in Europa League. Chiamato a sostituire la meteora Vargas, l’attaccante è ormai pronto al salto di qualità e sembra aver accettato di buon grado il ruolo di gregario assegnatogli dalle gerarchie di spogliatoio. Altra novità riguarda Pablo Armero che dovrebbe trovare spazio a sinistra al posto dell’amico e connazionale Zuniga. Non parteciperà alla battaglia invece il croato Josip Radosevic, forse non ancora pronto a certe competizioni. In occasione della partecipazione alla vecchia coppa Uefa, Macron ed SSC Napoli hanno proposto la maglia celebrativa dell’ Europa League che E-napolistore offre ai suoi clienti a prezzi vantaggiosissimi. Cliccando su questo link potrai scoprire tutte le promozioni. 

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Leggi Anche:

2 Comments

  1. The Zune concentrates on being a Portable Media Player. Not a web browser. Not a game machine. Maybe in the future it’ll do even better in those areas, but for now it’s a fantastic way to organize and listen to your music and videos, and is without peer in that regard. The iPod’s strengths are its web browsing and apps. If those sound more compelling, perhaps it is your best choice.

  2. Look for a hunt club that has access to hunting grounds with large populations of indigenous Illinois and migratory Dove, Ducks and Geese. Good hunting locations will always out produce other spots that look good from the road. Go where the action is. Experienced local Illinois bird guides know exactly where to be at what time of the year. They most likely have been hunting those fields since high school.

Leave a Comment