Higuain, il Psg toglie il Napoli dagli impicci? L’offerta è buona, ADL riflette

E alla fine arriva il Paris Saint Germain. Che, ancora una volta, potrebbe rimpinguare le casse del Napoli con i petroldollari dello sceicco Al Khlaifi; dopo le operazioni relative ad Ezequiel Lavezzi e ad Edinson Cavani, che fruttarono al Napoli la bellezza di 93 milioni di euro in due estati, si potrebbe assistere alla stessa scena con Gonzalo Higuain.

Dopo l’addio di Ibrahimovic infatti, il Psg è alla ricerca di un calciatore che possa sortire sulla squadra gli stessi effetti dello svedese; e il Pipita è stato individuato come l’uomo ideale per dare l’assalto alla prossima Champions League, il vero cruccio della proprietà qatariota del club parigino, che in patria ormai domina da anni, vincendo la Ligue One con distacchi imbarazzanti in classifica.

Al Khelaifi come soluzione a tutti i mali dunque: Higuain non andrebbe alla Juve – evitando così uno smacco clamoroso ai tifosi azzurri – mentre il Napoli guadagnerebbe danaro, tanto, e soprattutto un giocatore che in azzurro potrebbe avere la definitiva consacrazione: Adrien Rabiot.

La cifra offerta ad Aurelio De Laurentiis ammonta a 70 milioni di euro, con il cartellino del trequartista francese a mo’ di conguaglio tecnico. E anche se il presidente partenopeo ha sempre detto di sedersi a trattare solo eventualmente con chi avesse intenzione di pagare l’intero importo della clausola rescissoria di Higuain, è chiaro che un’offerta del genere sarebbe quanto meno da tenere in considerazione, meritando una riflessione seria. Un’operazione che ovviamente non avrebbe tempi brevi, ma che metterebbe tutti d’accordo.

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Leggi Anche:

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment