Herrera, affondo del Napoli: ADL alza la posta in palio, il Porto verso l’ok

Dopo quella – conclusasi in malo modo – di Gianluca Lapadula, anche la trattativa relativa ad Hector Herrera sta assumendo i contorni di una telenovela. Che, però, potrebbe avere un esito diverso rispetto a quella dell’attaccante del Pescara trasferitosi poi al Milan.

Domenica è stata una giornata importante in tal senso. Il ds del Napoli, Giuntoli, ha infatti incontrato gli agenti del calciatore e gli intermediari dell’operazione, che ora dovranno presentare al Porto la nuova offerta del club partenopeo, con la speranza che sia quella definitiva.

L’ultima proposta era stata di 15 milioni più 3 di bonus, ma il club lusitano aveva risposto con il classico due di picche, facendosi forte della clausola rescissoria che ammonta a 25 milioni di euro. De Laurentiis ha allora deciso di alzare la posta in palio: l’offerta è ora di 18 milioni sull’unghia, più 1 di bonus facilmente raggiungibile. Il Porto potrebbe accettarla, anche perchè la volontà del calciatore è ormai palese: vuole Napoli, ha già trovato l’accordo con la società partenopea e considera chiusa la sua avventura con il Porto. E questa potrebbe essere davvero la settimana decisiva per portare Herrera in azzurro.

 

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Leggi Anche:

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment