De Laurentiis gongola: il Napoli a Torino si gioca lo scudetto, ma la Champions e i suoi ricavi sembrano ormai cosa fatta

Mancano 14 partite al termine del campionato. La prossima, a Torino, dirà – se non tutto – tantissimo in chiave scudetto. Il Napoli arriva allo Juventus Stadium reduce da 8 vittorie consecutive, stracciato il record della squadra di Maradona che nel 1987-’88 si fermò a 7. Di contro la squadra di Allegri che di vittorie consecutive ne ha realizzate ben 14, per un cammino che le è servito a raddrizzare una stagione nata male. La partita di sabato sera ci dirà chi è il più forte, ma intanto una prima, parziale conclusione, si può cominciare a trarre sulla stagione del Napoli.

La classifica, in questo momento, dice che gli azzurri hanno ben dieci punti di vantaggio sul terzo posto in classifica, attualmente occupato dalla Fiorentina di Paulo Sousa. Un margine che dà sicurezza, soprattutto considerando che Roma e Inter sembrano aver fermato la propria corsa. Insomma, la qualificazione diretta alla prossima Champions League – tutti i tifosi azzurri sono autorizzati agli scongiuri del caso – sembra cosa fatta. Con ripercussioni importanti nella vita del club, sia dal punto di vista sportivo che economico.

Il primo o il secondo posto in campionato assicureranno infatti al Napoli di iniziare la Champions direttamente dai gironi, senza passare per gli inferi del preliminare, che condiziona poi un’intera stagione, sia dal punto di vista fisico che mentale. Basti pensare proprio a quanto accaduto l’anno scorso dopo Bilbao, e anche alla Lazio di quest’anno, che stenta a ritrovarsi dopo una stagione da protagonista. Poi c’è l’aspetto finanziario, fondamentale per una società come il Napoli: la partecipazione ai gironi di Champions League assicura infatti introiti importanti, che si aggirano sui 40 milioni di euro, e che possono essere addirittura innalzati dal dato relativo al botteghino e da un’eventuale accesso al turno successivo degli ottavi di finale. Un aspetto che consentirà al club partenopeo di poter programmare con calma e senza affanni la prossima stagione.

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Leggi Anche: